AEROPORTO PALERMO, NEL VIDEO WALL DELLA HALL ARRIVI LE FOTO IN HD DEL PATRIMONIO CULTURALE SICILIANO

Grazie a un accordo tra il Cricd (Centro Regionale per l’Inventario, la Catalogazione e la Documentazione) e la Gesap, la società di gestione dell’aeroporto di Palermo, stipulato tra il direttore dell’Istituto Caterina Greco e il presidente dell’ente Fabio Giambrone, è possibile vedere sul video wall della nuova hall arrivi dello scalo aereo la proiezione in alta definizione della documentazione fotografica inedita – tratta dalle teche del Centro – sul Patrimonio Culturale della Regione Siciliana.

Nella selezione del materiale, che varia periodicamente, si è iniziato col dare rilevanza al 51esimo sito italiano Unesco dell’itinerario Arabo Normanno di Palermo e le cattedrali di Monreale e Cefalù. Ma anche alla cultura popolare dei mercati storici del capoluogo siciliano, con particolare attenzione al cibo da strada, che nel 2012 ha visto Palermo al quinto posto nella classifica mondiale dello street food redatta da Virtual Tourist, dopo Bangkok, Singapore, Penang e Marrakesh.
“Attraverso le immagini che scorrono sul video wall intendiamo creare un forte legame tra il territorio e i passeggeri in arrivo – dicono Fabio Giambrone e Giuseppe Mistretta, presidente e amministratore delegato della Gesap – Del resto, c’è una stretta relazione tra l’aeroporto, porta di ingresso della Sicilia, e il cuore di Palermo, città ricca di tradizioni e cultura. Per i turisti sarà come assistere all’anteprima di ciò che vedranno durante il loro soggiorno in Sicilia”.