GESAP, REPLICA ALLA NOTA EX SENATORE COSTANTINO GARRAFFA SU PARCHEGGI AEROPORTO

Palermo, 4 giugno 2015 – “Non è compito della Gesap rammentare a Costantino Garraffa che dal 2013 non è più un senatore della Repubblica. Spettava a lui invece ricordare a se stesso questo particolare, nel momento in cui non pagava il parcheggio all’aeroporto”.

Lo afferma la Gesap, la società di gestione dell’aeroporto di Palermo, che replica così alla nota dell’ex senatore Garraffa sui privilegi nei parcheggi dello Scalo aereo palermitano.

“Comunque, al di là della provocazione che lancia Garraffa, la Gesap, così come è stato fatto per altri – continua la società – ha provveduto a inviargli una lettera, che riceverà a breve, con l’intento di rinfrescargli la memoria e per incoraggiarlo ad adempiere alla sua mancanza. Quindi, non si comprende la meraviglia da parte dell’ex senatore, che invece ha fatto bene a dichiarare la sua disponibilità a saldare il debito”.